Arrendersi a ciò che è per andare oltre le limitazioni​

Andare oltre le limitazioni arrendersi e accettare

Arrendersi a ciò che è per andare oltre le limitazioni

Arrendersi a ciò che è vuol dire accettare il presente e trattarlo come un amico.

Hai mai vissuto un momento, una situazione, un periodo della tua vita molto difficile? Hai mai pensato “perché a me”?

In quei momenti ti sarà capitato di immaginare di superare quella situazione, desiderando un futuro migliore, oppure di guardare a un passato più florido. 

Come ti sei sentito facendo questi pensieri? 

Quello che hai sperimentato e che la maggior parte delle persone ha la tendenza a sperimentare, è una reazione egoica che ti porta a considerare il presente come un nemico o come un ostacolo da superare. 

In questo modo, quello che provi è un profondo stato di infelicità perché stai opponendo resistenza a ciò che è e non lo accetti.

A volte non possiamo cambiare il presente in cui ci troviamo e non siamo qui solo per sperimentare la limitazione, ma anche e soprattutto per elevarci interiormente al di sopra di essa. 

Alcune persone che si trovano a vivere situazioni drammatiche, di grave limitazione, ad esempio una forte depressione o una malattia terminale, arrivano a un momento in cui abbandonano ogni resistenza e vivono in uno stato di resa. 

Alcuni di loro diventano maestri spirituali o dedicano la loro vita ad aiutare le persone.

Arrendersi al presente

“A prescindere da cosa racchiuda il presente, accettalo come se lo avessi scelto. Collabora sempre, non agire contro di esso. Fattelo amico e alleato, non nemico. Tutto questo trasformerà miracolosamente la tua vita.”

Eckhart Tolle – Il potere di Adesso: Una guida all’illuminazione spirituale

Arrendersi a ciò che è vuol dire accettare il presente e trattarlo come un amico. In questo articolo ti racconto come la costante presenza possa aiutarti a raggiungere uno stato di pace e serenità.

La resa ti porta ad alleggerirti di tutti quei pensieri e della resistenza interiore che è parte dell’ego e che rende tutto più complicato, tutto più difficile.

Spesso non è neanche la situazione ad essere un problema bensì la tua reazione, ovvero quello che pensi su quella situazione, ma se ti abbandoni all’accettazione ti si apriranno porte nuove e incredibili.

La resa infatti  ti porta ad accedere alla dimensione interiore della profondità, allora qualcosa inizierà a muoversi da quella dimensione verso il mondo; qualcosa di un valore inestimabile che altrimenti non si sarebbe manifestato. 

Non ti sto consigliando di guardare il “lato positivo”, ma di accettare il momento presente così com’è senza giudicarlo.

Nel momento in cui non ti importa più di essere in una determinata situazione e che ti arrendi completamente a ciò che è, provi una sensazione di liberazione che solo il lasciare andare ti può donare. 

Per approfondire questo tema ti suggerisco di leggere “Un Nuovo Mondo” di Eckhart Tolle, una guida spirituale, da cui ho preso spunto per questo articolo, dedicata a chi sta attraversando un percorso di risveglio interiore e che ti aprirà gli occhi sul tuo sé più profondo. 

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Ilaria Trivelloni

Ilaria Trivelloni

Scrivo per condividere le mie esperienze di crescita e per comunicare spunti, ispirazioni e riflessioni che mi colpiscono nella vita quotidiana, attraverso i libri che leggo, i video che guardo, le persone che ascolto e le cose che osservo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti anche

Sei fatta così! Oppure no? Liberarsi dalle etichette.

Sei fatta così! Oppure no? Liberarsi dalle etichette.

Durante l’infanzia assorbiamo qualsiasi stimolo esterno e il nostro modo di reagire genera sin da subito delle etichette che gli altri tendono ad attribuirci. Scopri come liberarti dalle etichette e torna a vivere la vita con leggerezza.

calma interiore

La calma interiore

Noi siamo come un oceano. All’esterno, l’oceano è esposto alle intemperie e alle tempeste oppure può vivere momenti di calma e di tranquillità, ma nella sua profondità è imperturbabile, qualunque cosa accada all’esterno.